Home
Notizie ed Attualità Calendario
Organizzazione
Prestazioni e servizi Moscacieca
Volontariato
Download
Altri siti utili




Le nostre prestazioni



La Unitas è un'associazione di aiuto reciproco e, in quanto tale, ad essa aderiscono persone cieche e ipovedenti.

I soci hanno diritto ad alcune prestazioni individuali e possono far capo a parecchie opportunità e/o servizi, in parte aperti anche alle persone cieche e ipovedenti non associate (utenti). Eccone una rapida panoramica:

  • Contributo per l’acquisto di un bastone bianco: ogni socio ha diritto ad un primo bastone bianco gratuito, se non riconosciuto dall’assicurazione invalidità (AI), e successivamente, in caso di necessità, a un nuovo bastone bianco ogni anno. Nella lista dei modelli finanziati interamente non sono compresi bastoni bianchi particolari, come per esempio quello elettronico.

  • Contributo all’acquisto di mezzi ausiliari costosi: la Unitas riconosce ai suoi membri un contributo in caso di acquisto di mezzi ausiliari particolarmente costosi, quali apparecchi di lettura, lettori digitali e computer che lei stessa fornisce a chi ne fa richiesta, unitamente alle ore d’istruzione necessarie.

  • Mezzi ausiliari costosi in prestito: i soci Unitas che per età o nazionalità non hanno diritto ad un provvedimento AI per la fornitura di un mezzo ausiliario costoso per la lettura e la scrittura possono chiederne il prestito alla Unitas, nei limiti dello stock disponibile. La Unitas fornisce anche le ore d’istruzione necessarie.

  • Lezioni di scrittura Braille: le persone cieche o ipovedenti possono rivolgersi alla Unitas per seguire un corso individuale di scrittura Braille, la scrittura tattile per chi non vede.

  • Consulenza giuridica andicap: le persone cieche e ipovedenti possono ottenere informazioni giuridiche in materia di assicurazioni sociali presso questo servizio specialistico, di cui la Unitas è uno dei membri promotori. Il servizio, gestito da inclusione andicap ticino, ha sede a Giubiasco ed è raggiungibile telefonando al numero 091 850 90 20.

  • Servizio trasporti e accompagnamenti: le persone cieche e ipovedenti della Svizzera italiana possono far capo a questo servizio, che offre trasporti con autovettura per spostamenti individuali dovuti a necessità sanitarie, sociali o private. Le persone sono accompagnate al luogo di destinazione. Il servizio è a pagamento, opera in Ticino e nel Grigioni italiano e non effettua trasferte notturne. Le richieste vanno inoltrate per tempo chiamando il numero 091 735 69 00 o per mail all’indirizzo sta@unitas.ch.

  • Servizio Prontoaccesso: le persone cieche e ipovedenti della Svizzera italiana possono richiedere la trasposizione di testi scritti su supporto audio, in stampa Braille, in stampa a grandi caratteri o su supporto elettronico. I testi cartacei devono essere inviati alla Unitas a Tenero con la menzione “Servizio Pronto-accesso” o, se possibile, per e-mail all'indirizzo prontoaccesso@unitas.ch.

  • Server vocale VoiceNet: al numero telefonico 031 390 88 88, digitando 3 per l'italiano, sono disponibili informazioni aggiornate sulla Unitas o su altre organizzazioni della tiflofilia, così come rubriche utili per la vita quotidiana, per lo svago e lo scambio o la comunicazione con altri utilizzatori.

  • Incontri di zona mensili: la Unitas organizza mensilmente degli incontri di zona fra i suoi soci. Essi si tengono sempre durante il pasto di mezzogiorno secondo un calendario annuale.

  • Gite e vacanze collettive a prezzi ridotti: la Unitas offre annualmente ai suoi soci momenti di vacanza di gruppo al mare e in montagna e gite sociali a tariffe mediamente ridotte del 30% rispetto ai costi effettivi. Anche il Gruppo S. Lucia, gruppo a carattere spirituale interno alla Unitas, offre annualmente un ritiro e saltuariamente un pellegrinaggio alle medesime condizioni, oltre a un incontro natalizio e a uno pasquale. .

  • Contributo per viaggi e vacanze private: a certe condizioni, i soci attivi della Unitas che hanno bisogno di un accompagnatore in occasione di vacanze, di viaggi, per partecipare a una manifestazione sportiva o a un corso non organizzati dalla Unitas o da un suo gruppo riconosciuto, possono richiedere un contributo fino a concorrenza di CHF 800.– per persona e per anno. Il diritto nasce l’anno seguente all’ammissione quale socio attivo.

  • Reka-Check: i soci Unitas possono richiedere nel corso di ogni anno civile fino a CHF 500.– in Reka-Check pagandoli l'85% del loro valore. Il diritto nasce l’anno seguente all’ammissione quale socio attivo. I Reka-Check possono essere usati al loro valore nominale per acquistare abbonamenti ferroviari e presso agenzie di viaggio, ristoranti e alberghi che li accettano come normale mezzo di pagamento.

  • Sussidi privati per persone cieche e ipovedenti: coloro che possono dimostrare di avere un comprovato bisogno economico particolare hanno la possibilità di presentare una domanda di sussidi privati tramite la Unitas.